Risotto ai Funghi Cardoncelli

Il risotto ai funghi cardoncelli è una classica ricetta regionale tipica della Lombardia che puoi arricchire con ulteriori ingredienti.
I funghi cardoncelli sono sodi, chiari e dal sapore delicato, tendente al dolciastro.
La consistenza dei funghi cardoncelli ricorda quasi quella della carne.
I cardoncelli inoltre sono consigliatissimi nelle diete ipocaloriche grazie al loro basso contenuto di grassi e il ridotto valore energetico.
Preparazione 15 min
Cottura 20 min
Tempo totale 35 min
Portata Primi Piatti
Cucina Italiana
Porzioni 4 Porzioni

Ingredienti
  

  • 500 Gr Funghi Cardoncelli
  • 500 Gr Riso Basmati
  • 1 Bicchiere Vino bianco
  • Q.b. Aglio
  • Q.b. Sale
  • Q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 25 Gr Burro
  • 1 Lt Brodo vegetale
  • 1/2 Cipolla
  • Q.b. Pepe Verde
  • Q.b. Parmigiano
  • Q.b. Noce Moscata

Istruzioni
 

  • Per preparare il risotto ai funghi cardoncelli, per prima cosa pulite i funghi cardoncelli e rimuovete tutta la terra; separate le cappelle dai gambi: tagliate le prime a listarelle e i secondi utilizzateli per preparare il brodo vegetale.
  • In un tegame capiente, scaldate un filo di olio extravergine di oliva e fate soffriggere la cipolla. Quando sarà imbiondita, alzate la fiamma e aggiungete i funghi tagliati a listarelle; salateli e pepateli affinché perdano l’acqua in eccesso.
  • Aggiungete il riso, facendolo tostare. Quando il riso sarà tostato, aggiungete il vino bianco e lasciate evaporare; iniziate ad aggiungere il brodo e fate cuocere lentamente.
  • A pochi minuti dal termine della cottura, unite il prezzemolo e una spolverata di noce moscata.
  • Quando il riso sarà cotto, mantecate con una noce di burro e una spolverata di parmigiano grattugiato e servite caldo.

Note

Seguimi anche sui social!
Facebook – Instagram – Pinterest – Youtube – TikTok – Twitter
 
 Iscriviti alla newsletter  della rubrica “un Amico in cucina di Emiliano” e riceverai ogni settimana alcune ricette facili e sfiziose da preparare nella tua cucina.
Condividi: