Mont Blanc con Foglia d’Oro

Sam Pranzo a Konoha
Questo Dessert, originario e tipico della Patisserie Francoise, ha trovato nel Paese del Sol Levante il suo pubblico di riferimento. Forse per l’immensa tradizione legata alla castagna, fatto sta che in Giappone questo è uno dei dolci più amati, e possiamo senza dubbio riferirci al Mont Blanc come un “Cittadino onorario giapponese”. Prende il nome dal suo aspetto, che dovrebbe teoricamente ricordare una cima innevata. 
Preparazione 1 h 30 min
Cottura 15 min
Tempo totale 1 h 45 min
Portata Dessert, Dolci
Cucina Giapponese
Porzioni 2

Ingredienti
  

  • 2 Tuorli
  • 40 Gr Zucchero Demerara
  • 40 Gr Burro
  • 60 Gr Farina per dolci
  • 1 Cucchiaino Lievito per dolci
  • 50 Gr Panna da montare
  • 50 Gr Mascarpone
  • Aroma di mandorla
  • 50 Gr Zucchero a velo + un po’ per guarnire
  • 100 Gr Crema di marroni
  • 100 Gr Purea di castagne (si ottiene frullando castagne cotte al naturale con due cucchiai di latte)
  • 2 Cucchiai Rum scuro
  • 2 Marron glacées 
  • Q.b. Fogliad’oro edibile

Istruzioni
 

  • Scaldo il forno a 160 °C. Realizzo una base di Sablé Breton mettendo i tuorli e lo zucchero Demerara in una terrina e lavorando con fruste elettriche fino ad ottenere un composto soffice e leggero. Incorporo il burro e successivamente la farina e il lievito.
  • Lavoro fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Premo l’impasto in due tegline da monoporzione imburrate, conferendo spessore uniforme. Cuocio in forno caldo per 15 minuti, finché non sarà bella dorata. Tolgo dal forno e lascio raffreddare, quindi rimuovo dalle tegline e tengo da parte.
  • Per il ripieno monto la panna montata e la lavoro con fruste elettriche assieme con il mascarpone, l’aroma di mandorla e lo zucchero a velo. Riempio due stampi in silicone a semisfera e conservo in congelatore per almeno due ore.
  •  Passo a preparare la pasta di castagne, mescolando la crema di marroni e la purea di castagne con il rum scuro amalgamando per bene. Trasferisco il composto nella sac a poche con bocchetta liscia e mi preparo a comporre il dessert.
  • Tolgo il ripieno dal congelatore e lo sistemo a cupola sulle basi di sablé breton. Iniziando dalla base uso la sac a poche per rivestire le cupole con la pasta di castagne. Agisco con movimenti circolari e mi premuro di conferire la corretta forma a “monte”.
  • Completo con un marron glacé e e un pezzetto di foglia d’oro. Spolvero infine generosamente con zucchero a velo. Itadakimasu!

Note

Seguimi anche sui social!
Facebook – Instagram – Pinterest – Youtube – TikTok – Twitter
 
 Iscriviti alla newsletter  della rubrica “un Amico in cucina di Emiliano” e riceverai ogni settimana alcune ricette facili e sfiziose da preparare nella tua cucina.
 
Keyword Mont Blanc con Foglia d’Oro
Condividi: